• instagram
  • facebook
  • linkedin
  • twitter

PASTICCINI CON CREMA E FRUTTI DI BOSCO

Questi dolcetti sono tra i miei preferiti, li preparo volentieri perché conquistano sempre tutti, spariscono in un batter d’occhio quindi danno molta soddisfazione. La consistenza croccante della frolla è perfetta abbinata alla delicatezza della crema pasticcera e ai frutti di bosco, che io personalmente adoro, sopratutto mirtilli e lamponi. Sono perfetti per concludere una cena tra amici,  per una merenda golosa o per festeggiare una occasione speciale…

INGREDIENTI

pasta frolla

  • 2 tuorli
  • 70gr di zucchero a velo
  • 300 gr di farina
  • 150 gr di burro
  • scorza grattuagiata di limone
  • 1/2 stecca di vaniglia
  • 1 pizzico di sale
crema pasticcera
  • zucchero 150gr
  • maizena 40gr
  • latte fresco 500ml
  • tuorli 5
  • 1 limone
    1/2 stecca di vaniglia

PROCEDIMENTO

Setacciare sul tavolo da lavoro la farina e formare una fontana, mettere al centro il burro leggermente ammorbidito e tagliato a cubetti, lo zucchero, la scorza di limone, la polpa della vaniglia ricavata da metà della stecca e i tuorli. Impastare gli ingredienti fino ad ottenere un impasto omogeneo e compatto. Avvolgere l’impasto nella pellicola e porre in frigo a riposare almeno 1 ora. Stendere l’impasto con il matterello fino ad ottenere uno strato di uno/due cm.
Ritagliare dei dischetti e inserirli nell’apposita teglia o stampini imburrati, bucherellare con una forchetta e far cuocere in forno caldo a 180gr per 15 minuti circa.
Preparare la crema pasticcera lavorando i tuorli e lo zucchero con una frusta e unire la maizena setacciata poco alla volta. in un pentolino portare ad ebollizione il latte con la buccia del limone e la metà della stecca di vaniglia rimasta. Quando inizierà a bollire togliere da fuoco e versare sull’impasto delle uova, mescolare per amalgamare tutto. Rimettere tutto sul fuoco sempre mescolando con una frusta e continuare fino a quando non risulterà densa. A quel punto togliere la crema dal fuoco stenderla su una teglia, coprire la crema con la pellicola ben aderente all’impasto e lasciare raffreddare. Prima di utilizzare la crema eliminare la buccia di limone e la stecca di vaniglia.
Quando la crema è ben fredda riempire con una tasca da pasticcere le tartellette di frolla  e guarnire con  i frutti di bosco in precedenza lavati e lasciati asciugare. Cospargere di zucchero a velo.In alternativa ai frutti di bosco decorare con scaglie di cioccolato fondante e spolverare con cacao amaro.

3 Commenti

  1. Teresa · 22 gennaio 2015 Reply

    Ciao Angela!
    È da un po’ che tengo questa ricetta sotto mano ( o meglio tra le mie pag on line preferite)!!
    Settimana prossima compie gli anni mio marito e volevo preparare queste frolle da fargli portare a lavoro, la domanda che ti faccio è la seguente:” con questi ingredienti più o meno quanti pasticcini saltano fuori??” Un abbraccio e grazie in anticipo per la risposta! Buon tutto.
    Teresa

    • Angela Arena · 23 gennaio 2015 Reply

      Ciao Teresa, con queste dosi circa 15 ma dipende dagli stampini che usi. Puoi raddoppiare le dosi e se ti avanza la frolla la puoi conservare in frigo per qualche giorno oppure tranquillamente in freezer avvolta nella pellicola e la usi in seguito per fare anche dei biscottini :)

      appena riesco faccio la foto della teglia che ho usato io così vedi le dimensioni!
      voglio vedere le foto appena pronti ;)

      ciao, angela

  2. Teresa · 25 gennaio 2015 Reply

    Certissimoooo!!! :p
    in settimana provo a farli e ti mando fotina!!!
    :D
    Grazie milleee
    un abbraccio

    Teresa

INSERISCI UN COMMENTO


− 2 = uno