• instagram
  • facebook
  • linkedin
  • twitter

TORTA MINNIE

Un sorriso contagioso, occhi grandi e allegri, tanti riccioli, una passione sfrenata per il rosa e i trucchi… no non sto parlando di me, ma di una piccola principessa che da grande vuole fare la ballerina. A 3 anni ha già le idee chiare Viola, anzi la principessa Minnie… eh si perché dimenticavo, la topolina più famosa al mondo ha conquistato la mia nipotina e tutto deve essere a tema.

Non potevo quindi che ispirarmi a Minnie per la torta del suo compleanno. Tanti auguri Principessa.

 

 

INGREDIENTI

Pan di spagna (teglia da 20 cm)

  • 4 uova
  • 120 gr di zucchero
  • 60 gr di farina 00
  • 60 gr di fecola
  • 1 stecca di vaniglia
crema pasticcera
  • 300 gr di zucchero
  • 100 gr di maizena
  • 1000 ml di latte fresco
  • 10 tuorli
  • 1/2 stecca di vaniglia
  • 1/2 scorza di limone
Bagna per la torta
  • latte
Decorazione 
  • Pasta di zucchero bianca, nera, rossa, rosa
  • 150 gr cioccolato bianco
  • 100 ml di panna fresca

PROCEDIMENTO

Prima cosa prepariamo il pan di spagna. Imburriamo la teglia di 20 cm e accendiamo il forno a 170°. Lavoriamo con una frusta le uova con lo zucchero fin quando il composto non risulterà gonfio, spumoso e soffice ( almeno 15 minuti), uniamo i semi di vaniglia ( lasciare da parte la stecca che  riutilizzeremo per la bagna in seguito). Versiamo la farina setacciata insieme alla fecola un po’ alla volta e mescoliamo con un leccapentola dal basso verso l’alto per non smontare il tutto, questa è la fase più  delicata bisogna evitare che rimangano grumi di farina. Versiamo l’impasto nella teglia e inforniamo per circa 30 minuti.

Prepariamo intanto la crema pasticcera. Lavoriamo in una ciotola con la frusta i tuorli con lo zucchero  e incorporiamo la maizena ( o farina) setacciata. In un pentolino portare ad ebollizione il latte con  la metà della stecca di vaniglia rimasta. Quando inizia a bollire togliere il latte dal fuoco e versarlo sui tuorli montati mescolando finchè non si sono completamente sciolti. Rimettere sul fuoco a fiamma bassa e mescolare con un  frustino fino a quando la crema non diventerà densa. Togliere dal fuoco e stendere la crema a raffreddare su una teglia, coprire la crema con la pellicola facendola ben aderire per evitare che si formino bolle d’aria e tenere in frigo per almeno 20 minuti prima dell’utilizzo.  Prima di utilizzarla eliminare la buccia di limone e la stecca di vaniglia.

Prepariamo ora una ganache al cioccolato bianco che ci servirà per “stuccare” la torta e isolare la crema dalla pasta di zucchero. Tritiamo il cioccolato finemente, mettiamo la panna  sul fuoco per far scaldare, prima che inizi il bollore togliere dal fuoco e versare sopra il cioccolato, mescolare per far sciogliere bene il cioccolato e lasciar raffreddare in frigo. Una volta che è ben fredda montare con le fruste per farla diventare una crema soffice. ( La ganache si può preparare anche u giorno prima).

Quando tutto è pronto passiamo ad assemblare la torta:  capovolgiamo  il pan di spagna in modo che la base regolare e liscia diventi la nostra superficie. Tagliamo il  pan di spagna in 3 strati e spennelliamo con il latte per inumidire il pan di spagna, farciamo con uno strato di crema e poi inseriamo il secondo strato di pandispagna e procediamo allo stesso modo con bagna e crema. Inseriamo l’ultimo strato di pan di spagna e spennellare anche quest’ultimo con la bagna. Copriamo adesso la superficie e i bordi con la ganache al cioccolato bianco e mettere in frigo per far raffreddare per bene.

Siamo pronti per decorare con la pasta di zucchero. Io ho preparato il giorno prima tutti i decori e li ho lasciati asciugare e solidificare. Per farmi un’idea di come realizzare minnie ho guardato dei tutorial su you tube fatti anche molto bene….  qualche fiocchetto e decoro e la torta è pronta!

Auguri principessa Viola!

INSERISCI UN COMMENTO


due + = 3