• instagram
  • facebook
  • linkedin
  • twitter

PIZZA RICETTA BASE

Il profumo è la prima cosa che arriva a tavola e non solo qui…. la pizza è quasi un rito non perché la faccio spesso ma perché rappresenta il week end in famiglia o in compagnia di amici, una tavola conviviale, un momento di relax da condividere con qualcuno. Non sono bravissima con i lievitati, che non sono semplici ma ho una grande maestra… la mia mamma che sforna pane e pizza per tutta la famiglia da anni e sempre con successo. Grazie ai suoi consigli e ai suoi piccoli suggerimenti anche io oggi faccio il pane e naturalmente… la pizza. Mettere le mani in pasta è un gesto intenso e quasi magico.… amalgami gli ingredienti, impasti, aspetti…serve pazienza, giusto un briciolo, ma quando vedi il tuo impasto trasformarsi pian piano l’attesa non conta più perché la soddisfazione del risultato sarà più grande.

INGREDIENTI

  • 500 gr di farina 00
  • 250 gr di farina manitoba
  • 500ml di acqua a temperatura ambiente
  • 30 gr di sale
  • 15 gr di lievito madre secco
  • olio di oliva

 

farcitura:

  • 500ml di salsa di pomodoro
  • sale
  • origano
  • basilico fresco
  • olio di oliva
  • mozzarella

PROCEDIMENTO

In una ciotola abbastanza grande versare le due farine e mescolarle, unire il lievito madre secco ( si trova al supermercato nello scaffale delle farine) e il sale, mescolare con le mani per far amalgamare il tutto. Aggiungere l’acqua e iniziare ad impastare unendo anche un filo d’olio. Lavorare con le mani fin quando l’impasto non avrà assorbito tutta la farina. A questo punto trasferiamo il nostro impasto su un piano di lavoro e continuiamo a lavorarlo con le mani fin quando non otteniamo un composto uniforme e liscio. Formiamo una palla e incidiamo sulla superficie una croce che faciliterà la lievitazione. Trasferiamo il panetto nella ciotola usata in precedenza, copriamo con un panno e lasciamo lievitare per qualche ora. Una volta completata la lievitazione ( l’impasto sarà raddoppiato nel volume) la nostra pasta per pizza sarà a questo punto elastica, soffice e facilmente lavorabile. Non sarà necessario stendere l’impasto con il matterello si lavora tranquillamente con le mani. Formiamo delle palline e lasciamole riposare per qualche minuto. A questo punto il forno sarà già caldo, le teglie oleate e possiamo preparare il nostro condimento. Io ho fatto la pizza margherita, in questo caso quindi prendiamo la nostra salsa di pomodoro ( la mia fortuna è di usare quella fatta in casa dalla mia mamma in calabria con un sapore eccezionale) uniamo un pizzico di sale, origano un filo d’olio mescoliamo il tutto. Tagliamo la mozzarella in piccoli pezzetti e laviamo il  basilico fresco. Stendiamo la pizza e la mettiamo nella teglia da forno, uniamo la salsa di pomodoro e mettiamo in forno.A metà cottura quando la pizza inizia a colorarsi mettiamo anche la mozzarella. Lasciamo sciogliere la mozzarella per bene e prima di servire la pizza uniamo il basilico fresco. La pizza è pronta!

INSERISCI UN COMMENTO


− otto = 0