• instagram
  • facebook
  • linkedin
  • twitter

TORTA AI MIRTILLI

E’ bastata una giornata di pioggia a portarmi nel magico mondo di farina, zucchero e uova…. e di rimettere in moto il forno dopo una pausa dovuta alle temperature tropicali delle scorse settimane. Mi mancava il profumo della torta appena sfornata e con la torta ai mirtilli l’odore di buono ha superato i confini della cucina andando oltre..

Una ricetta veloce e davvero facile per un dolce delicato, la colazione perfetta per iniziare questi ultimi giorni in ufficio prima delle vacanze con una marcia in più.

 

 

 

INGREDIENTI

  • 125 gr di mirtilli
  • 90 gr di farina 00
  • 90 gr di farina di riso
  • 80 gr di burro
  • 120 gr di zucchero semolato
  • 125 ml di latte
  • 1 uovo
  • scorza di limone grattugiata
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale

PROCEDIMENTO

Iniziamo montando il burro ( temperatura ambiente)  con lo zucchero con uno sbattitore elettrico per qualche minuto fino ad ottenere una crema. Aggiungiamo l’uovo e poi  il latte a temperatura ambiente e continuiamo a mescolare, uniamo anche il sale, la buccia del limone grattugiata e infine le due farine, setacciate insieme al lievito.  Continuiamo a mescolare con lo sbattitore per amalgamare l’impasto e ottenere un composto vellutato. Versiamo l’impasto in una teglia (22 cm) in precedenza imburrata e infarinata. Livelliamo per bene l’impasto nello stampa e aggiungiamo mirtilli, in precedenza lavati ed asciugati, in superficie cercando di coprirla tutta. Cospargiamo la superficie con un cucchiaio di zucchero e mettiamo in forno a 180 ° per circa 10 minuti poi abbassiamo il forno a 160° per altri 20 minuti circa. Facciamo come sempre  la prova stecchino per verificare la cottura.

 

Per rendere il nostro dolce più light possiamo sostituire il burro con l’olio (circa 60ml) e utilizzare la farina di farro.

 

INSERISCI UN COMMENTO


8 − = quattro