• instagram
  • facebook
  • linkedin
  • twitter

CROSTATA ALLA MARMELLATA

Ho sperimentato diverse versioni di pasta frolla finchè ho trovato la giusta combinazione per avere una base perfetta per preparare dei biscotti, delle crostate o delle tartellette di frutta fresca. La pasta frolla si può conservare in frigo per alcuni giorni o conservare in freezer e usare all’occorrenza.

INGREDIENTI

  • 2 tuorli
  • 70 gr di zucchero a velo
  • 300 gr di farina 00
  • 150 gr di burro a cubetti a temperatura ambiente
  • 1 pizzico di sale
  • 1 stecca di vaniglia

PROCEDIMENTO

In una ciotola lavorare con le mani ( io non ho la planetaria) il burro con lo zucchero e unire i tuorli e successivamente la farina, il pizzico di sale e i semi di vaniglia. Lavorare velocemente gli ingredienti per ottenere un impasto omogeneo e compatto. Formare con l’impasto una palla e poi appiattirla con il mattarello in questo modo si raffredderà prima nel frigo. Avvolgere l’impasto nella pellicola o nella carta da forno e mettere in frigo per almeno 1 ora. Trascorso questo tempo stendere una parte dell’impasto con il mattarello fino ad uno spessore di 1,5 cm circa abbastanza grande per coprire una teglia da 22 cm già imburrata. Eliminare la parte eccedente dell’impasto dalla teglia usando un coltello. Riempire il disco di frolla con la marmellata del gusto preferito, io ho scelto questa alle prugne, naturalmente fatta in casa. Con la parte eccedente ho realizzato delle stelline con delle formine per decorare ma si possono formare le classiche strisce. La crostata va in forno per circa 30 minuti a 180 °.

INSERISCI UN COMMENTO


8 × sei =