• instagram
  • facebook
  • linkedin
  • twitter

ORZOTTO BROCCOLI E NOCI

L’apertura che porta al cambiamento.

Troppo spesso si rimane chiusi ed ancorati sulle proprie convinzioni, sulle situazioni conosciute e per questo rassicuranti solo per paura del “nuovo”, l’inquietudine che un elemento di novità possa alterare un equilibrio consolidato e ci si chiede perché rischiare?

Si può scegliere di rimanere nel dolce territorio noto  per un pregiudizio o preconcetto verso qualcosa o qualcuno oppure semplicemente senza un reale motivo, non si sente l’esigenza di provare qualcosa di diverso. Poi un giorno scoppia una scintilla, nasce un desiderio, siamo pronti ad aprire la porta dietro la quale abbiamo tenuto al sicuro il nostro orticello di esperienze, relazioni, sfide vinte e perse e siamo pronti ad impugnare la maniglia e a far entrare aria ed energia nuova nella nostra vita.

L’apertura può portare anche ad esplorare nuovi gusti e a rimanere stupiti per le innumerevoli possibilità che si aprono davanti a noi. In fatto di “gusto” io ho imparato ad apprezzare realmente il cibo e a cercare nuovi sapori solo in età adulta, da piccola a tavola ero un incubo per la mia mamma…  ad esempio mi sono sempre rifiutata  di mangiare i broccoli perché non sopportavo il loro odore durante la cottura. Per un giorno di qualche anno fa è nato un amore tra me e i broccoli e molti altri prodotti che ho sempre snobbato… adesso assaggio (quasi) tutto e soprattutto quando viaggio in Italia o all’estero adoro scoprire sapori e combinazioni nuove.

INGREDIENTI

  • 200 gr di broccoletti
  • 180 gr di orzo perlato
  • olio q.b
  • sale q.b
  • pepe nero q.b.
  • 1 patata
  • cipolla q.b
  • 2 noci

PROCEDIMENTO

Puliamo i broccoletti eliminando i gambi più duri e staccando le cime, li laviamo e facciamo cuocere in acqua bollente insieme alla patata, sbucciata e lavata, per circa 10-15 minuti. Teniamo da parte l’ acqua di cottura dei broccoli una volta cotti. In un pentolino mettiamo un filo d’olio e la cipolla tagliata sottile che lasciamo imbiondire per qualche minuto, aggiungiamo l’orzo e facciamo tostare.Uniamo una parte dell’acqua di cottura dei broccoli un po’ alla volta all’orzo. Nel mixer mettiamo un paio di cucchiai di broccoli, la patata, mezzo bicchiere dell’acqua di cottura, un filo d’olio, sale e pepe e frulliamo il tutto.

A metà cottura dell’orzo uniamo i broccoletti rimasti e continuiamo la cottura unendo anche il composto che abbiamo frullato. Mescoliamo il tutto per amalgamare lasciamo asciugare il brodo e regoliamo di sale e pepe. Impiattiamo guarnendo il piatto con qualche broccoletto, una manciata di noci tritate tostate e un filo d’olio a crudo. Le dosi sono per due persone.

INSERISCI UN COMMENTO


2 + quattro =