• instagram
  • facebook
  • linkedin
  • twitter

FRITTATA VEG CECI E ZUCCHINE

Oggi avevo voglia di sperimentare qualcosa di nuovo e ho deciso di partire dalla farina di ceci che avevo in dispensa già da un po’. Ho visto in rete che il connubio ceci e zucchine andava per la maggiore e visto che mi ritrovavo tutti gli ingredienti ( ne servono davvero pochi) non mi rimaneva che mettermi ai fornelli. Una ricetta davvero facile e veloce per portare a tavola un piatto diverso e nutriente.

Quando faccio esperimenti il pranzo o la cena diventano un’incognita non sempre il risultato è quello desiderato…. di solito tengo pronta ancora una seconda ipotesi giusto per non rischiare il digiuno! Oggi però ho trovato una buona combinazione visto che la frittata è sparita in pochi minuti ma ho già in mente nuovi sapori da mixare….

 

INGREDIENTI

  • 200 gr di farina di ceci
  • 50 gr di farina di mais
  • 300 ml di acqua
  • 4 zucchine di piccole dimensioni
  • 1 cipolla piccola
  • 1 pizzico di sale
  • pepe nero
  • 2 cucchiai di olio d’oliva
  • basilico

 

PROCEDIMENTO

Mettere l’acqua in una ciotola e iniziare a versare le due farine pian piano mescolando di continuo con una frusta per evitare la formazione di grumi. Continuare fin quando non si ottiene una pastella liscia e non troppo densa, se serve aggiungere ancora un po’ d’acqua. Laviamo e asciughiamo le zucchine e poi le tagliamo a striscioline sottili (io ho usato una grattugia da cucina a fori larghi).  Mettiamo una page delle zucchine nella pastella e mescoliamo, aggiungiamo sale, pepe e l’olio. Versiamo l’impasto in una teglia coperta da carta da forno e mettiamo in forno a 180° per circa 20 minuti.

In una padella versiamo un filo d’olio, la cipolla tagliata sottile e lasciamo andare sul fuoco a fiamma  media per un minuto. Appena la cipolla appassisce mettiamo le zucchine a fiamma alta e facciamo cuocere giusto qualche minuto. Devono rimanere croccanti così si sente bene il gusto delle zucchine.  Una volta che la frittata è pronta togliere dal forno e lasciar intiepidire e poi impattiamo. Per darle la forma rotonda ho usato un coppapasta. Ho ritagliato la frittata e poi ho creato un nido di zucchine decorando con una foglia di basilico e un filo d’olio a crudo.

Con lo stesso impasto della pastella si possono fare delle crepes in un padellino o dei pancake oppure in forno si può usare una teglia rettangolare e poi si può tagliare a quadretti!

Il pranzo oggi è salvo :)

 

INSERISCI UN COMMENTO


5 + = nove