• instagram
  • facebook
  • linkedin
  • twitter

Crumble veloce di ciliegie

Giugno, le scuole che finiscono, l’inizio dell’estate, le giornate lunghe con la luce naturale che ci illumina fino alle 21.30 di sera…. Ci sono tanti motivi per cui da sempre amo questo mese. Il sole in questi giorni scalda parecchio ma la natura e i suoi colori sono un dono prezioso. Cerco di trascorrere più tempo che posso all’aria aperta e quando lavoro da casa in giardino, circondata dalla mie rose e ortensie tutte fiorite. Vedere crescere e sbocciare nuovi fiori mi mette di buon umore… adesso aspetto i primi girasoli seminati ad aprile non vedo l’ora di ammirarli nel loro splendore .

 

A Giugno arrivano in tavola tanta frutta e verdura ma soprattutto Giugno è… “le temps des cerises “ già solo questo è un motivo per amare questo mese.

Adoro le ciliegie, a colazione oppure a merenda con una fetta di torta alle ciliegie o con il classico clafoutis ma se volete preparare un dessert veloce ecco il crumble, facilissimo e velocissimo!

INGREDIENTI

  • 200 gr di ciliegie
  • 80 gr di zucchero
  • 40 gr di mandorle tostate
  • 50 gr di farina 00
  • 25 gr di burro
  • cioccolato bianco q.b.

PROCEDIMENTO

Lavare le ciliegie, asciugarle e togliere il nocciolo . Mettere le ciliegie in una padella antiaderente con 50 gr zucchero e lasciare sul fuoco per circa 10 minuti a fiamma bassa fin quando non sono ben caramellate.

Mettiamo nel mixer le mandorle con il restante zucchero e tritiamo il tutto insieme. In una ciotola mettiamo la farina con il burro freddo tagliato a pezzetti e aggiungiamo il trito di mandorle. Lavoriamo velocemente con le punta delle dita fino a quando non si forma un composto sbriciolato e inforniamo in forno caldo a 180° per circa 8/10 minuti fin quando non diventerà ben dorato. Togliamo dal forno e lasciamo raffreddare.

 

Mettiamo le ciliegie in un vasetto di vetro copriamo con uno strato abbondante di briciole croccanti e decoriamo con qualche scaglia di cioccolato bianco. Le dosi sono per 2/3 persone.

 

 

INSERISCI UN COMMENTO


− 6 = due