• instagram
  • facebook
  • linkedin
  • twitter

PESCHE RIPIENE

Una domenica di fine estate, la pioggia battente si è pian piano dissolta e in attesa di qualche spiraglio di sole mi sono messa ad armeggiare tra i fornelli. Ad ispirarmi le pesche, oramai le ultime della stagione, e la voglia di provare una ricetta tipica piemontese. Ho mangiato le pesche ripiene diverse volte da quando vivo in Piemonte ma non le avevo mai fatte… oggi è arrivato il momento!

 

Si tratta di un dessert davvero molto semplice ed io ho provato la versione light che prevede solo 3 ingredienti pesche, amaretti e cioccolato. Semplicissime da preparare e davvero gustose, una ricetta alla portata di tutti anche di chi non ha mai fatto una torta :)

Pronte a provarle subito?

INGREDIENTI

  • due pesche sode e mature
  • 30 gr di amaretti
  • 30 gr di cioccolato fondente

Io ho aggiunto:

  • cacao amaro qb
  • 4 foglioline di menta per decorare

PROCEDIMENTO

Lavare le pesche, tagliarle a metà, togliere il nocciolo e scavare la polpa intorno al nocciolo per avere una cavità. Lasciamo le pesche da parte e intanto tagliamo finemente  la polpa delle pesche e la mettiamo in una ciotola. Tritiamo finemente anche il cioccolato e uniamo alla polpa delle pesche. Sbricioliamo gli amaretti ( ne teniamo da parte una piccola quantità che servirà a decorare) e li  mettiamo nella ciotola con polpa e cioccolato. Aggiungiamo un cucchiaino di cacao amaro nella ciotola e mescoliamo il tutto per amalgamare il nostro ripieno.

Prendiamo una pirofila che imburriamo leggermente. Mettiamo le pesche che abbiamo lasciato da parte con la buccia e le riempiamo con il composto preparato. Alla fine spolveriamo con il cacao amaro e inforniamo a 180° per circa 50 minuti.

Per servirle spolveriamo le pesche con gli amaretti sbriciolati e decoriamo con qualche foglia di menta. Le dosi sono per due persone.

Buonissime!

 

 

 

 

INSERISCI UN COMMENTO


− 3 = uno